fbpx

Quali Social Network scegliere per il proprio posizionamento?

 08/09/2020

Andrea Curto

Social Marketing

Quante volte ci siamo ritrovati a interrogarci quali social network scegliere per posizionarci con il nostro brand, la nostra attività o anche solo con l’immagine personale?

Spesso capire quali social network scegliere per posizionarci è una delle parti più difficili, che spesso si conclude con l’adozione di troppe piattaforme rispetto a quante ne possiamo effettivamente gestire oppure scartando social network che invece sarebbero stati un’opzione giusta.

La risposta a questo dilemma è: DIPENDE!

Andiamo a vedere più nel dettaglio i principali social network che vengono presi in esame per decidere il proprio posizionamento.
Ma prima di questo capiamo quali sono i principali criteri da valutare per effettuare queste scelte.

1) Che tipologia di contenuti vuoi portare coerenti con lo scopo del tuo brand?

Innanzitutto devi capire che tipologia e quali contenuti portare al tuo pubblico.
Questa scelta può essere determinante, perché se per esempio vuoi portare solamente fotografie perché fai il fotografo, il posizionamento giusto per e è sicuramente in un social network che ti permette di inserire immagini, non di certo quelli in formato video.

Ogni professione può inventarsi contenuti di ogni tipo è vero, ma sicuramente la tua priorità sarà posizionarti sui principali social network che sono coerenti con la tipologia dei tuoi contenuti.

2) Dove si trova il mio pubblico?

Vero, ci sono persone di ogni età sui social, ma è anche vero che alcune piattaforme sono utilizzate molto di più da una determinata fascia d’età piuttosto che un’altra.
Cerca di capire bene dove si trova il pubblico a cui vuoi rivolgerti, perché puoi portare i contenuti migliori del mondo, ma se ti rivolgi alle persone sbagliate, saranno destinati comunque a “floppare”.

3) Che risorse ho a disposizione?

Non bisogna essere per forza presenti ovunque per essere poi presenti in modo discontinuo e di bassa qualità.
Che risorse hai a disposizione? Hai un team o sei da solo? Quanto tempo puoi dedicare ai contenuti social? Hai competenze nella creazione di determinati contenuti o hai nel tuo team qualcuno che possiede le competenze?

Devi assolutamente riflettere su queste domande prima di scegliere in quali social network posizionarti.
Punta inizialmente solamente ai social in cui riesci a portare contenuti in modo costante e di alta qualità, successivamente passo dopo passo potrai allargarti.

Ora che abbiamo visto questi punti come premessa, andiamo a vedere i principali social network che potreste utilizzare per il vostro brand e cerchiamo di capire in quali casi conviene decidere di posizionarsi su di essi.

1) FACEBOOK

Facebook

Facebook è il social network più utilizzato al mondo.
Poco usato dai giovanissimi è uno dei social in cui è necessario posizionarsi.
Per quanto riguarda la pubblicazione dei contenuti consiglio di evitare nel caso in cui il tempo a vostra disposizione sia poco, perché i contenuti delle pagine Facebook vengono visti organicamente veramente poco.
Indispensabile però per raggiungere persone attraverso i gruppi oppure attraverso le Campagne Sponsorizzate.

2) INSTAGRAM

Instagram ormai è diventato fondamentale.
Informazione non scontata per tutti, è sempre parte del gruppo Facebook, di conseguenza avremo gli stessi vantaggi che ci offre il primo social network del mondo per quanto riguarda le sponsorizzazioni anche per questa piattaforma.
Indispensabile esserci, ma esserci veramente bene, con i giusti contenuti e le giuste strategie di promozione.

Su Instagram ci sono svariati modi e formati per comunicare un contenuto. Questo rende questa piattaforma molto complessa a livello di produzione dei contenuti, perché bisogna diversificare molto e avere una buona qualità in tutti i contenuti.
Ci sono i Post “normali” tipo foto e video (massimo 1 minuto), video di IGTV (Instagram TV) con video di durata superiore al minuto, le storie Instagram che rimangono visibili 24 ore per contenuti più rapidi e momentanei e infine i nuovissimi Reels, video di 15 secondi come Tik Tok.

Organizza al meglio la tua comunicazione e la tua presenza su Instagram, cercando di pubblicare il più spesso possibile.

3) YOUTUBE

Piattaforma non fondamentale, ma se la tua produzione di contenuti si basa sui video più o meno lunghi, la consiglio vivamente.
Crescere in modo organico è diventato veramente difficile (non è facile da nessuna parte), forse più di tutti gli altri social.

Consiglio di pubblicare su Youtube eventuali video lunghi che pubblichi anche su Instagram TV.

I contenuti possono essere solamente in formato video, quindi di conseguenza è consigliato esserci se la tua priorità sono questi formati.

4) LINKEDIN

Utilissimo per professionisti.
Social network professionale che permette la facile connessione tra professionisti che potranno pubblicizzare la loro posizione lavorativa, le loro competenze e anche i propri contenuti!

Utile anche per condividere gli articoli del blog del tuo sito o per diffondere un tuo pensiero su un determinato argomento che può essere notato da determinate persone di quel settore.

Non è  prioritario pubblicare contenuti se non vi sono risorse e tempo, ma consiglio comunque almeno di esserci.

5) TWITTER

Meno utilizzato, ma utile per coloro che condividono molti pensieri e concetti, soprattutto per quanto riguarda l’attualità. Infatti sfruttando le tendenze del momento, il proprio “tweet” può essere visto da molte persone.

6) TIK TOK

Social network basato solo su video di massimo un minuto.

Erroneamente è considerato un social di”ragazzini che fanno i balletti”, in verità oltre ad essere in continua crescita, si sta riempiendo di utenti di ogni età.

Consiglio di usarlo per provare ad ampliare il proprio pubblico puntando ad una nicchia specifica.

Consiglio anche di non dargli priorità assoluta, ma in mancanza di tempo e risorse, potete riciclare video brevi o pezzi di video lunghi e riadattarli per questa piattaforma.

Per concludere, esistono moltissimi altri social network nel quale potersi posizionare, ma quelli che ho elencato sono sicuramente i principali.

Prima di tutto cerca di capire su quali piattaforme e in che modo posizionarti. Successivamente spendi il tuo tempo e le tue energie sui social network migliori per il tuo caso e soprattutto sui quali puoi portare contenuti costanti e di qualità!

    Views

    4.666

SULL’AUTORE:

Andrea Curto.
Classe 1995 cresce a Bergamo e poi si trasferisce a Brescia nella quale abita ancora oggi.

Digital Marketer, stratega e sviluppatore web, creatore di Mercurio Marketing (per professionisti e attività) e Lupo Bianco Digital Marketing (per artisti).
Tra i suoi valori c’è il fatto che non esiste un listino prezzi standard, ma il prezzo varia anche in base alle possibilità economiche del cliente. Tutto questo per venire incontro anche a tutte quelle realtà che hanno poche risorse o per brand e start-up appena creati.

CLICCA QUI per andare alla homepage del sito.
CLICCA QUI per vedere il profilo Instagram di Mercurio Marketing.
CLICCA QUI per vedere il profilo Instagram di Andrea.

+39 392 528 81 56
info@mercuriomarketing.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Quali Social Network scegliere per il proprio posizionamento?

 08/09/2020 Andrea Curto

Social Marketing

Quante volte ci siamo ritrovati a interrogarci quali social network scegliere per posizionarci con il nostro brand, la nostra attività o anche solo con l’immagine personale?

Spesso capire quali social network scegliere per posizionarci […]

Chiamami, mandami una mail o compila il modulo qui sotto e mettiamoci subito in contatto!

+39 392 528 81 56

info@mercuriomarketing.it

Non ho nessuna formula magica, ma se ci mettiamo d’impegno entrambi, possiamo ottenere risultati molto interessanti.

Se sei interessato anche solo a fare due chiacchere, non esitare a contattarmi subito!

Grazie per essere passato sul mio sito!
Andrea Curto
MercurioMarketing

Brescia e Bergamo

 08/09/2020

Andrea Curto

Social Marketing

Quante volte ci siamo ritrovati a interrogarci quali social network scegliere per posizionarci con il nostro brand, la nostra attività o anche solo con l’immagine personale?

Spesso capire quali social network scegliere per posizionarci è una delle parti più difficili, che spesso si conclude con l’adozione di troppe piattaforme rispetto a quante ne possiamo effettivamente gestire oppure scartando social network che invece sarebbero stati un’opzione giusta.

La risposta a questo dilemma è: DIPENDE!

Andiamo a vedere più nel dettaglio i principali social network che vengono presi in esame per decidere il proprio posizionamento.
Ma prima di questo capiamo quali sono i principali criteri da valutare per effettuare queste scelte.

1) Che tipologia di contenuti vuoi portare coerenti con lo scopo del tuo brand?

Innanzitutto devi capire che tipologia e quali contenuti portare al tuo pubblico.
Questa scelta può essere determinante, perché se per esempio vuoi portare solamente fotografie perché fai il fotografo, il posizionamento giusto per e è sicuramente in un social network che ti permette di inserire immagini, non di certo quelli in formato video.

Ogni professione può inventarsi contenuti di ogni tipo è vero, ma sicuramente la tua priorità sarà posizionarti sui principali social network che sono coerenti con la tipologia dei tuoi contenuti.

2) Dove si trova il mio pubblico?

Vero, ci sono persone di ogni età sui social, ma è anche vero che alcune piattaforme sono utilizzate molto di più da una determinata fascia d’età piuttosto che un’altra.
Cerca di capire bene dove si trova il pubblico a cui vuoi rivolgerti, perché puoi portare i contenuti migliori del mondo, ma se ti rivolgi alle persone sbagliate, saranno destinati comunque a “floppare”.

3) Che risorse ho a disposizione?

Non bisogna essere per forza presenti ovunque per essere poi presenti in modo discontinuo e di bassa qualità.
Che risorse hai a disposizione? Hai un team o sei da solo? Quanto tempo puoi dedicare ai contenuti social? Hai competenze nella creazione di determinati contenuti o hai nel tuo team qualcuno che possiede le competenze?

Devi assolutamente riflettere su queste domande prima di scegliere in quali social network posizionarti.
Punta inizialmente solamente ai social in cui riesci a portare contenuti in modo costante e di alta qualità, successivamente passo dopo passo potrai allargarti.

Ora che abbiamo visto questi punti come premessa, andiamo a vedere i principali social network che potreste utilizzare per il vostro brand e cerchiamo di capire in quali casi conviene decidere di posizionarsi su di essi.

1) FACEBOOK

Facebook

Facebook è il social network più utilizzato al mondo.
Poco usato dai giovanissimi è uno dei social in cui è necessario posizionarsi.
Per quanto riguarda la pubblicazione dei contenuti consiglio di evitare nel caso in cui il tempo a vostra disposizione sia poco, perché i contenuti delle pagine Facebook vengono visti organicamente veramente poco.
Indispensabile però per raggiungere persone attraverso i gruppi oppure attraverso le Campagne Sponsorizzate.

2) INSTAGRAM

Instagram ormai è diventato fondamentale.
Informazione non scontata per tutti, è sempre parte del gruppo Facebook, di conseguenza avremo gli stessi vantaggi che ci offre il primo social network del mondo per quanto riguarda le sponsorizzazioni anche per questa piattaforma.
Indispensabile esserci, ma esserci veramente bene, con i giusti contenuti e le giuste strategie di promozione.

Su Instagram ci sono svariati modi e formati per comunicare un contenuto. Questo rende questa piattaforma molto complessa a livello di produzione dei contenuti, perché bisogna diversificare molto e avere una buona qualità in tutti i contenuti.
Ci sono i Post “normali” tipo foto e video (massimo 1 minuto), video di IGTV (Instagram TV) con video di durata superiore al minuto, le storie Instagram che rimangono visibili 24 ore per contenuti più rapidi e momentanei e infine i nuovissimi Reels, video di 15 secondi come Tik Tok.

Organizza al meglio la tua comunicazione e la tua presenza su Instagram, cercando di pubblicare il più spesso possibile.

3) YOUTUBE

Piattaforma non fondamentale, ma se la tua produzione di contenuti si basa sui video più o meno lunghi, la consiglio vivamente.
Crescere in modo organico è diventato veramente difficile (non è facile da nessuna parte), forse più di tutti gli altri social.

Consiglio di pubblicare su Youtube eventuali video lunghi che pubblichi anche su Instagram TV.

I contenuti possono essere solamente in formato video, quindi di conseguenza è consigliato esserci se la tua priorità sono questi formati.

4) LINKEDIN

Utilissimo per professionisti.
Social network professionale che permette la facile connessione tra professionisti che potranno pubblicizzare la loro posizione lavorativa, le loro competenze e anche i propri contenuti!

Utile anche per condividere gli articoli del blog del tuo sito o per diffondere un tuo pensiero su un determinato argomento che può essere notato da determinate persone di quel settore.

Non è  prioritario pubblicare contenuti se non vi sono risorse e tempo, ma consiglio comunque almeno di esserci.

5) TWITTER

Meno utilizzato, ma utile per coloro che condividono molti pensieri e concetti, soprattutto per quanto riguarda l’attualità. Infatti sfruttando le tendenze del momento, il proprio “tweet” può essere visto da molte persone.

6) TIK TOK

Social network basato solo su video di massimo un minuto.

Erroneamente è considerato un social di”ragazzini che fanno i balletti”, in verità oltre ad essere in continua crescita, si sta riempiendo di utenti di ogni età.

Consiglio di usarlo per provare ad ampliare il proprio pubblico puntando ad una nicchia specifica.

Consiglio anche di non dargli priorità assoluta, ma in mancanza di tempo e risorse, potete riciclare video brevi o pezzi di video lunghi e riadattarli per questa piattaforma.

Per concludere, esistono moltissimi altri social network nel quale potersi posizionare, ma quelli che ho elencato sono sicuramente i principali.

Prima di tutto cerca di capire su quali piattaforme e in che modo posizionarti. Successivamente spendi il tuo tempo e le tue energie sui social network migliori per il tuo caso e soprattutto sui quali puoi portare contenuti costanti e di qualità!

    Views

    4.666

SULL’AUTORE:

Andrea Curto.
Classe 1995 cresce a Bergamo e poi si trasferisce a Brescia nella quale abita ancora oggi.

Digital Marketer, stratega e sviluppatore web, creatore di Mercurio Marketing (per professionisti e attività) e Lupo Bianco Digital Marketing (per artisti).
Tra i suoi valori c’è il fatto che non esiste un listino prezzi standard, ma il prezzo varia anche in base alle possibilità economiche del cliente. Tutto questo per venire incontro anche a tutte quelle realtà che hanno poche risorse o per brand e start-up appena creati.

CLICCA QUI per andare alla homepage del sito.
CLICCA QUI per vedere il profilo Instagram di Mercurio Marketing.
CLICCA QUI per vedere il profilo Instagram di Andrea.

+39 392 528 81 56
info@mercuriomarketing.it

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:

Quali Social Network scegliere per il proprio posizionamento?

 08/09/2020 Andrea Curto

Social Marketing

Quante volte ci siamo ritrovati a interrogarci quali social network scegliere per posizionarci con il nostro brand, la nostra attività o anche solo con l’immagine personale?

Spesso capire quali social network scegliere per posizionarci […]

Chiamami, mandami una mail o compila il modulo qui sotto e mettiamoci subito in contatto!

+39 392 528 81 56

info@mercuriomarketing.it

Non ho nessuna formula magica,
ma se ci mettiamo d’impegno entrambi,
possiamo ottenere risultati molto interessanti.

Se sei interessato anche solo a fare due chiacchere,
non esitare a contattarmi subito!

Grazie per essere passato sul mio sito!
Andrea Curto
Mercurio Marketing

Brescia e Bergamo

2020-09-25T12:21:35+02:00Settembre 7th, 2020|Social Marketing|

Scrivi un commento